marzo 03, 2012

Cena del giorno: Burger, Salamella, Zucchine e Arancia

Cuocere il burger (di Seitan) senza olio, scaldarlo con un po' d'acqua per evitare che si attacchi alla pentola. Far saltare in padella le zucchine senza olio, solo con un po' d'acqua. Aggiungere un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva al momento di servirlo nel piatto e, eventualmente, spolverare con pepe, peperoncino, paprika, e con tutte le erbe aromatiche preferite, in maniera che si dia sapore alla pietanza priva di sale (per scongiurare la ritenzione idrica che il cloruro di sodio provoca).
La salamella si può gustare così com'è, senza scaldarla; è già molto saporita. Oppure intiepidirla leggermente. Se le zucchine verranno mangiate senza l'aggiunta d'olio, si possono aggiungere alla cena 5 mandorle o noci.
Un'arancia per concludere.
Ricordarsi di bere il caffé senza zucchero, nel caso, scegliere dolcificanti alternativi e a basso indice glicemico: il "Tic" a zero calorie (ciclammato di sodio), la Stevia (purtroppo con forte retrogusto di liquirizia), oppure per rimanere in un ambito maggiormente salutistico, sciroppo d'agave, o di mele, o di acero, tutti dolcificanti con un indice glicemico inferiore al fruttosio. Si trovano alla Biobottega, tuttavia ultimamente stanno facendo la loro tiepida comparsa anche sugli scaffali dei supermercati canonici.
E' un pasto in Zona, anche se assolutamente non indicato per i celiaci perché, lo ricordo, il Seitan e la Salamella sono prodotti dal glutine di grano.


Nessun commento: