gennaio 25, 2012

Primo giorno

Ore 15:30
Arrivo in hotel "Best Western", distrattamente noto che trattasi di un "4 stars". Ne ho avuto conferma entrando in stanza: una meraviglia.
Sarà che sono un entusiasta di natura, però, anche se non è una suite, la camera è grande e con delle fornitures degne di Paola Marella. Il letto non è un semplice "Double bed". Mi sembra non solo King, ma anche Queen e Princesse: enorme davvero. Mi rotolerò, solo. La televisione LCD è come quella di casa mia, forse 47 (o più) pollici, con SKY incorporata. La vera chicca è il bagno: lavabo e sanitari dalle linee moderne incorniciati da una doccia matrimoniale con diffusore d'acqua grandissimo. Ne sentirò la mancanza partendo, lo sento. Il "vestiaire" ha la luce interna. Non ho parole. E l'ascensore a specchio tromp-l'oiel con nuvole? Soddisfazione immensa. Di seguito le foto del reportage.
Alle 18,00: ritrovo nella hall e si parte per l'Educational Tour organizzato dalla provincia di Brescia per far conoscere ai docenti delle scuole alberghiere d'Italia i prodotti e la magia del territorio.
Gli istituti selezionati, perché hanno superato la prima selezione, sono:
il Giolitti di Torino (beh, se ci sono io...) altri 2 del Piemonte, 3 della Lombardia, 4 della Sicilia, 1 della Puglia, poi mi pare di ricordare ancora Veneto, Umbria, Campania. Dall'estero è presente l'Albania, Cipro, l'Olanda.


Dopo il saluto delle istituzioni, si è aperto, nella sala del Palazzo della Provincia di Brescia, il buffet, con ogni ben di Dio, ça va sans dire.
Tornato in hotel mi sono assicurato che ci fosse un centro benessere. Le basi ci sono: tapis roulant, step, cyclette...
Se riuscirò ad avere un'oretta di pausa, una capatina la faccio!


Nessun commento: