aprile 13, 2012

Latte Attack

Per i derivati del caffé espresso, dopo aver parlato di cappuccini, marocchini e mocaccini, ci rimangono ancora il "Latte macchiato" e il "Caffé shakerato".
Il latte macchiato si prepara facendo montare il latte, renderlo molto schiumoso e mantecato, versarlo nel tumbler medio, su sottotazza e cucchiaio lungo (mixing spoon). Preparare un espresso in un bricchetto e versare il contenuto sul latte, molto lentamente, in maniera da creare degli strati di differenti sfumature.




Nessun commento: