gennaio 25, 2011

Veneto



Il territorio del Veneto è pianeggiante per il 57%, montuoso per il 29% e collinoso per il restante 14%. Il Veneto possiede molte risorse agroalimentari, grazie alla varietà morfologica del territorio. La regione produce grano, mais, patate, ortaggi, barbabietole da zucchero e futta. Si coltiva e si produce il vino, attività per la quale è il 3° posto dopo la Toscana e il Piemonte. L'allevamento è molto praticato e sviluppato spesso su scala industriale, nella zona di Chioggia si allevano i molluschi.

I comuni del Veneto sono:
- Venezia
- Treviso
- Belluno
- Vicenza
- Rovigo
- Padova
- Verona
Prodotti tipici:
- Olio extravergine d'oliva del garda (DOP)
- Bigoli
- Prosciutto Veneto Berigo-Euganeo (DOP)
- Maraschino ( Liquore a base di marasche, cioè ciliegie)
- Radicchio rosso di Treviso (IGP)

Piatti tipici:

- Bigoli ( Grossi spaghetti conditi in svariate maniere)
- Baccalà con polenta
- Moleche ( Granchi lagunari catturati in primavera)
- Sarde in Saor ( Sardine fritte con concia di cipolle)

Vini:


Vini da aperitivo:

- Prosecco di Valdobbiadene (DOCG)



Vini bianchi:

- Recioto di Soave (DOCG)

- Bianco di Custoza (DOC)

Vini rossi:

-Bardolino (DOC)


 http://it.wikipedia.org/wiki/Prodotti_agroalimentari_tradizionali_veneti

Nessun commento: