giugno 04, 2008

Croissants: ricetta quasi definitiva...

Nel post precedente dedicato ai croissants rimandavo per la ricetta al sito Kucinare.it , da lì infatti ho tratto ispirazione. Devo ammettere che ho apportato delle piccole modifiche, e non è detto che ancora non ne apporti in futuro, fino ad approdare alla ricetta perfetta (che non esiste!). Il mio sogno è, come ho detto in precedenza, raggiungere il sapore di quelli che mangiavo da bambino al caffè Zucca di via Roma...Spero che con l'aiuto di tutti gli "espertoni" che passeranno dal mio blog e che vorranno lasciarmi preziosi consigli io riesca prima o poi a realizzarlo.

Ecco gli ingredienti:

400 g di farina 00
200 g di farina Manitoba
275 ml di latte (bisogna andare un po' ad occhio non versando tutto il contenuto di latte nella boule e smettere di versare se si è raggiunta la consistenza desiderata o viceversa)
80 g di zucchero
1 cucchiaino da caffè di sale
12 g di lievito di birra (metà panetto classico). N.B. : In qualche altra ricetta ho notato che in più si può aggiungere 7 g di lievito secco per dolci. In futuro proverò questa seconda versione e vi farò sapere. Forse il risultato non cambierà di molto o forse i croissants saranno ancora più soffici, come nuvole, che poi è la caratteristica alla quale noi tutti aneliamo!
1 uovo

500 g di burro (ammetto che ho usato un burro-base, non di marca, e che probabilmente per questo motivo i croissants risultavano leggermente sbriciolanti...Nel dubbio preferire i migliori Occelli o Brussino)

Per lucidare le brioche prima di infornare ho utilizzato acqua e zucchero.
Per il resto ho seguito passo passo il sito "kucinare" a proposito di croissants e pains au chocolat.




Citazione del giorno: "Non hanno pane? E allora mangino brioches!" («S'ils n'ont pas de pain, qu'ils mangent de la brioche!»

Nessun commento: