settembre 08, 2014

Sagra del peperone di Carmagnola 2014


Ieri sera sono andato a Carmagnola per la fine della fiera, iniziata il 29 agosto, legata al peperone; la 65° per la precisione.
Premetto che era la prima volta che ci andavo, e con un'aspettativa molto alta; ecco perché la delusione è stata cocente.
Credevo, essendo l'ortaggio il protagonista assoluto, di vedere solo bancarelle che offrivano il vegetale in tutte le declinazioni: dalla vendita al dettaglio ai menù a tema, dall'antipasto al gelato, solo peperone dunque. Verde, giallo, arancione e rosso. Un tripudio di colori, insomma. Macché.
Tolti i 4 banchi destinati alla vendita, qualche stand specifico che offriva peperoni fritti, pasta con crema di peperoni e peperonata come contorno (sì, ma della porchetta!?!), l'atmosfera era a metà strada tra la fiera dei vini e la festa dell'Unità. Padiglioni di tutti i tipi, offrivano cibi variegati che poco o niente avevano a che fare con il vegetale in questione: piadine, plin al sugo d'arrosto, porchetta, "hamburgerone" con patatine fritte, tagliata o finissima di Fassone, formaggi & raclette, olive all'ascolana...E il luna park adiacente.
Forse la serata del 7 settembre è stata sottotono proprio in quanto conclusiva di una kermesse durata 10 giorni, non lo so. O forse, nel tempo, gli organizzatori hanno optato per una scelta più ad ampio raggio, modificando l'offerta monotematica che non allettava più i partecipanti, guarda caso... Bisognerebbe, a questo punto, chiedere agli abitanti del paese com'è cambiata la sagra nel tempo.
Intanto ho notato che il cartello delle indicazioni riportava semplicemente "Sagra"; il termine "Peperone" è sparito. E con esso l'anima  stessa della tradizione. Per far posto a cibi più salutari.
Per carità, la verdura no, fa male! Si rischia di dimagrire...
PS: per inciso mi piace anche sottolineare, quando mi immergo nella folla, alcune frasi prive di senso che si stagliano più chiare di altre tra i rumori e il chiacchiericcio: "Io i peperoni proprio non li digerisco, prendo qualcos'altro...".
Allora mi devi spiegare cosa ci vai a fare alla sagra del peperone, cara mia...


























I peperoni acquistati, al fresco nel mio frigo